Raffaello Sanzio al Cinema

Quando il 3D fa bene. Quando quegli occhialetti stupidi che si indossano al cinema diventano anche la scusa per imparare qualcosa in più. Quando, porca miseria, c’è bisogno di questi escamotage per renderci conto che siamo la patria di un genio che si chiama Raffaello Sanzio. Per questa volta gli occhialetti li sopporterò! 

glasses

Sky e Nexo Digital portano al cinema un nuovo film d’arte in 3D, naturalmente: “Raffaello, il Principe delle Arti”. Sarà la prima trasposizione cinematografica mai realizzata su Raffaello Sanzio (1483-1520) e proprio in questi giorni, il 3, 4 e 5 aprile, la troveremo nei nostri cinema in anteprima mondiale.

90 minuti in cui vedremo utilizzate le più evolute tecniche di ripresa cinematografica in 3D e UHD, anche se il lavoro più grande l’ha fatto lui, Raffaello.

20 location e 70 opere che toccato la storia di Raffaello da Urbino, la città natale, a Firenze e infine a Roma e in Vaticano con la sua famosa Scuola di Atene.

La digressione artistica sarà nelle mani dei commenti autorevoli di tre celebri storici dell’arte: Antonio Paolucci, Antonio Natali e Vincenzo Farinella.

Buona visione e stasera tutti al cinema!

Elena