Frutta e verdura di stagione: ossia, vivere con ritmo

Ormai da tempo, o almeno ci proviamo, abbiamo adottato in casa la regola di comprare solo frutta e verdura stagionali, ossia quelle che mette a disposizione la natura in quel particolare mese dell’anno.

verdura-stagione

Sia chiaro che non è una presa di posizione contro la coltivazione in serra o esperimenti scientifici. È semplicemente una scelta di ritmo.

Un ritmo che ti permette di variare alimenti nel corso dell’anno e che ti abitua anche ad “accontentarti” di arance e limoni autunnali anziché di succose pesche estive. Il segreto è trovare sempre una soluzione creativa come cucinare e presentare il cibo.

frutta-verdura-stagione

Un ritmo grazie al quale riesci a comprendere che non esistono verdure tristi o verdure allegre, così come frutta top e frutta sfigata. Esistono i momenti. Momenti in cui ti basta spaccare in due una anguria ed è subito festa, e momenti in cui devi nascondere la puzza del cavolo aggiungendo qualche spezia.

anguria-frutta-stagione

Un ritmo che spinge a studiare e ricercare altre tipologie di frutta e verdura, magari poco usati, ma che possono svoltare una cena o un’intera stagione.

Un ritmo che ti insegna la pazienza e l’arte di attendere.

Tanto alla fine, torneremo a mangiar le fragole.

Antonio

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>