Un aspirapolvere per il bene della famiglia

Sono stata scelta io per la redazione di questo articolo. Non per questioni classiste o sessiste, ma perché sono io quella che in casa litiga con l’aspirapolvere.

Antonio no. Per lui l’aspirapolvere Polti che possediamo è un amico sincero. Non chiede molto, ma tu di conseguenza non devi chiedere molto a lui. Insomma, credo che l’aspirapolvere sia maschio e che tra uomini si capiscano meglio.

aspirapolvere

L’aspirapolvere di casa

Facciamo una doverosa premessa. Non ho nulla contro il nostro aspirapolvere, l’abbiamo comprato più di un anno fa ed esegue egregiamente il suo lavoro. Non starò qui a elencare le sue funzioni, perché sappiamo tutti a cosa serve un aspirapolvere, e neanche a dirvi quanto sia potente.

aspirapolvere cannes

Il problema è che è scomodo. Non pesante, ma scomodo. Scomodo nell’assemblaggio, nel riporlo nascosto dopo l’utilizzo, nei movimenti per casa…per fortuna che il nostro appartamento non è poi così grande! Insomma, non c’è il feeling necessario e indispensabile che la pratica richiede. Per questo Antonio è l’addetto all’utilizzo del macchinario, e io la responsabile di dare poi lo straccio in tutta casa.

All’acquisto sembrava la soluzione per tutti i mali…ma poi è uscito sul mercato lui…

 L’aspirapolvere dei sogni

dyson

Quando lo vedo in pubblicità o esposto nelle scansie degli Store la casalinga che è in me esulta. È il Dyson. Prima di tutto è bello, l’abbiamo infatti visto la prima volta nella vetrina di uno Store monomarca a Londra e ne siamo rimasti abbagliati. Si potrebbe appendere a una parete di casa e farebbe subito arredo. Poi è leggero, sì, ho ceduto alla tentazione e l’ho provato in negozio mimando la mossa della casalinga perfetta. Infine, dicono dalle recensioni, svolge perfettamente il suo lavoro di aspirazione.

C’è un problema, e non da poco. Il costo. In un attimo si spendono per lui all’incirca 500 euro. Basti pensare all’ormai celebre asciugacapelli Dyson Supersonic grigio e rosa metallizzato da 399 euro. Quello a forma di tubo, per intendersi, che dicono abbia prestazioni favolose.

Your-Dyson-Supersonic-Mobile-BG

E poi ancora i purificatori, ventilatori, umidificatori che a richiesta fanno anche il caffè! Andate a vedere il sito www.dyson.it che anche quello merita una visita.

Cito appunto dal sito: “Gli ingegneri sono coloro che risolvono i problemi del mondo e ne servono sempre di più!”. E questi ingegneri sotto la direzione di James Dyson sono più di mille in tutto il mondo che dalla base operativa in Inghilterra arrivano fino alla Malesia per altri 65 paesi con il compito di migliorare i vostri aspirapolvere.

dysonLa tecnologia ciclonica salverà il mondo dalla polvere? Non salverà certo il portafoglio!

Elena

  • Roberto

    Perché comprare il dyson quando si può usare la cara vecchia ramazza? 😀
    Sto scherzando ovviamente, Folletto tutta la vita.