Amor Suino

Sì, dal titolo sembra l’inizio di un racconto porno soft ma non mi è venuto altro in mente per descrivere quello che è un vero e proprio culto.

Se ne avesse parlato Elena, che è autoctona, sarebbe stato troppo scontato. E invece sarò io, pugliese garganico, a parlarvi dell’uso indiscriminato di Sua Maestà il Maiale nella cucina Romagnola.

L’incontro ravvicinato – I salumi

mortadella-maiale-romagna
Una volta “sbarcato” in terra di Romagna, sin dal primo piatto manducato, è avvenuto l’incontro ravvicinato del terzo tipo con diverse varietà di salumi. Sia chiaro che anche in Puglia sappiamo dell’esistenza del salame, prosciutto e mortazza ma, devo ammetterlo, in Romagna sono nettamente superiori perché hanno una tradizione di allevamento e macellazione molto più lunga e poi c’è l’aria… Eh sì, la nebbia migliora il prosciutto.

La coppa di testa

coppa-di-testa
Questo insaccato preparato con la testa del suino mi mancava. Qui potete leggere la preparazione. Di certo non è una pietanza per signorine e, superato l’imbarazzo iniziale, è davvero un prodotto super. Provare per credere.

Impancetta la salsiccia

Avete presente la storica battuta di Homer vero? Beh in Romagna viene preso letteralmente in parola. Anche se, per esempio, viene cucinato il coniglio, cospargerlo di grasso di maiale per una crosticina più gustosa è cosa buona e giusta. Un macinato senza maiale, non è macinato. Le salsicce devono essere rigorosamente maialose  e… Nel brodo ci andrà un po’ di maiale?

Effetti Collaterali

Come sappiamo la carne di maiale deve essere ben cotta e in questo i Romagnoli sono degli esperti. Il punto è che estendono questa abitudine anche per il bovino, vitello etc… con il rischio di renderli duri e stopposi. Infatti, nonostante anche le altre tipologie di carni siano ottime, trovare dei ristoranti che sappiano eseguire una buona cottura al sangue è un’impresa.

Menzione d’Onore

Un plauso va alla Porchetta Baiata, non solo per un prodotto davvero eccezionale, ma anche per l’eccellente comunicazione sul loro sito web. (Scusate deformazione professionale)

Dunque, avete altre prodezze suine o prodotti maialosi da segnalarci? Scriveteci nei commenti!

Antonio

  • Sergio Sabattini

    Il brodo con le ossa di maiale è un must post macellazione del baghino. Si fa rigorosamente con spinale fresco nei mesi invernali. Gnammmm