5 musei da seguire sui social network

La scorsa volta abbiamo visto che  per gli artisti, soprattutto quelli che trattano nuove forme di arte come la street art e la fotografia, i social network rappresentano uno strumento essenziale per la veicolazione dei messaggi e delle loro opere nonché per promuovere soprattutto sé stessi. In una parola, marketing!

E i musei che fanno, stanno a guardare? A quanto pare no, visto il buzz che creano con i loro canali social. Ecco una personale top 5 di musei da seguire e… Prima o poi visitare!

Louvre

louvre
Partiamo dalla vecchia Europa per trovare uno dei musei più visitati al mondo anche in termini di social network.  Il museo del Louvre può vantare oltre due milioni e mezzo di fun sulla pagina Facebook, oltre a profili Instagram, Twitter e Youtube gestiti molto bene. Si vede che fanno fatica a gestire una comunicazione in inglese, non per incapacità ma per puro spirito nazionalista. Coraggio!

Tate Modern

tate-modern
Oltre ad essere uno dei muse più interessanti che abbiamo mai visitato, devo dire, per esperienza personale, hanno una gestione di tutta la comunicazione social davvero di alto livello. Oltre un milione di like sulla pagina Facebook, il museo è presente anche su Twitter, Youtube, Instagram, G+, Pinterest, Tumblr.

MoMA

moma
Non lasciamo scoperto l’oltreoceano e facciamo un salto sulla Pagina Facebook del MoMA di New York che resiste con quasi due milioni di like, oltre ad avere dei presidi su Twitter, Toutube, Foursquare, Flickr, Instagram  e, degno di nota, il tour virtuale su Google Arts & Culture.

Reggia di Caserta

reggia-di-caserta
Torniamo in Italia, per la precisione alla Reggia di Caserta che oltre ad essere esempio positivo in quanto gestione e organizzazione, stanno portando avanti una strategia social vincente. L’unica pecca è che dovrebbero cominciare ad integrare la comunicazione in Inglese. Sono presenti, oltre che su Facebook, anche su Twitter e Instagram.

MAXXI

maxxi
Restiamo in Italia e finiamo il nostro Tour a Roma, al MAXXI. Nulla da invidiare al MOMA. I contenuti sono gestiti in maniera egregia e sono presenti su quasi tutte le piattaforme. Solita pecca, comunicazioni in inglese scarse.

Avete altri musei top social da segnalare? Scrivetelo nei commenti.

Antonio

  • Grazia Iaccarino

    Reggia di Caserta??? Spiegatemi il perchè di questa marchetta?

    • http://ars404.com/ ARS 404

      Cara Grazia, nessuna marchetta! Semplicemente riteniamo che l’attività della Reggia di Caserta sui social network sia ottimale!